La  Legge 107/15 prevede che il raggiungimento dell’autonomia organizzativa e didattica delle scuole possa rappresentare la giusta opportunità per la qualificazione, lo sviluppo, e l’equità del nostro sistema educativo attraverso quello che il Ministero chiama “ripensamento delle modalità tradizionali di insegnamento e di organizzazione didattica”. Questo ripensamento delle modalità tradizionali  riguarda la gestione e le attività in classe, nuovi ambienti di apprendimento attraverso strumenti didattici innovativi, il coinvolgimento degli alunni, delle famiglie e della comunità territoriale, l’organizzazione e il funzionamento della scuola stessa. Ogni scuola con l’autonomia deve essere capace di farsi carico dei compiti formativi a essa affidati utilizzando in modo funzionale il personale scolastico adeguatamente formato e valorizzato nelle specifiche competenze professionali.

Durata: 25 h (18 h incontri in presenza e 7 in modalità blendel);  
Corsisti n. 50
C.F. 1
rivolto a: Docenti InfanziaDocenti PrimariaDocenti Sec. I e II grado