Le difficoltà di ordine metodologico-didattico legate alla gestione delle classi plurilingui e multiculturali e gli allarmanti dati ministeriali relativi al successo scolastico degli alunni stranieri nella scuola italiana evidenziano la necessità di utilizzare, in classe, strategie di lavoro efficaci e mirate a favorire il successo scolastico di tutti gli studenti. L'accoglienza, infatti, è solo la prima fase del lungo percorso per l'integrazione o interazione sociale e scolastica di alunni di culture e lingue diverse; questo percorso deve avere come obiettivo principale la garanzia delle pari opportunità di successo scolastico, il che significa, da un punto di vista strettamente pratico, garantire la possibilità di accedere alle informazioni e al sapere e, soprattutto, di sviluppare le proprie competenze e la propria identità personale e culturale. L’UF si pone l’obiettivo di migliorare e sviluppare  le competenze interculturali dei docenti al fine di favorire l’accoglienza, l’inserimento e il successo scolastico degli allievi stranieri, attraverso metodologie che più di altre possono sostenere un’ottica di inclusione degli allievi stranieri, il miglioramento delle loro performance scolastiche e le politiche di integrazione all’interno delle classi, anche attraverso un sostegno all’approfondimento linguistico, ove ritenuto necessario.

Durata: 25 h (18 h incontri in presenza e 7 in modalità blendel);  
Corsisti n. 50
C.F. 1
rivolto a: Docenti  InfanziaDocenti Primaria Docenti Sec. I e II Grado