Gran parte dei disagi di bambini e giovani sono da ricondurre alla loro incapacità o difficoltà a identificare e gestire in modo adeguato sensazioni, emozioni e desideri.
Diventa essenziale:

  • costruire percorsi attraverso i quali la maturazione cognitiva e quella affettiva procedano di pari passo: nessuna didattica è possibile senza promuovere benessere dentro e intorno al soggetto; 
  • favorire in classe lo sviluppo di capacità individuali e collettive di auto protezione dal disagio e dai pericoli delle dipendenze patologiche (droga, alcol, disturbi nel comportamento alimentare, nuove dipendenze).

Durata: 25 h (18 h incontri in presenza e 7 in modalità blendel); 
C.F. 1 
Corsisti n. 50
rivolto a: Docenti Infanzia, Docenti Primaria, Docenti Sec. I e II grado